Il terzo volume pubblicato da Bianchi con Enter Edizioni. Il proseguo di un viaggio, fuori dai confini terrestri. Con una frase di Boris Vian l’autore presenta il volume in quarta di copertina: «la fantascienza è una nuova mistica, è la resurrezione della poesia epica: l’uomo e il suo superamento, l’eroe e le sue imprese, la lotta contro l’ignoto».

Romano B. Bianchi, Vita nuova da Marte

Potrebbe anche interessarti dello stesso autore

R. B. Bianchi, Il salotto di Dario e Agata

B. R. Bianchi, Azioni e analogie

LEAVE A REPLY