«Stimolare gli autori a scrivere e i lettori a leggere». Questa la linea chiara tracciata dalla dirigenza Enter per questo 2015. «Nel 2015 vogliamo pubblicare al massimo 30 volumi, tutti di grande pregio – fa sapere l’Amministratore unico di Enter -. Una virata netta sulla qualità, rinunciando anche al profitto. Negli scorsi anni abbiamo puntato molto sulla qualità e quest’anno riteniamo sia l’anno giusto per confermare il trend e consacrare i nostri tipi sotto il profilo più alto».

Pochi accenni all’editoria elettronica, nella quale Enter fin dall’inizio ha voluto razionalizzare i propri investimenti, spingendo l’acceleratore sulla comunicazione in rete. Molto web, ma anche molto social per questo 2015.

Adesso tocca agli autori, ai quali Enter è pronto ad offrire condizioni contrattuali «uniche ed introvabili. Sfornate capolavori e affidateli a Enter».

LEAVE A REPLY