Per tutto il mese di agosto l’editrice Enter è rimasta chiusa. Una scelta motivata da diverse ragioni. In primis la necessità di mettere ordine nella programmazione editoriale da settembre 2013 a giugno 2014; successivamente l’esigenza di rivoluzionare l’aspetto distributivo. «Curiamo personalmente oltre il 50% della distribuzione dei nostri volumi – afferma l’A.D. di Enter Cecilia Siciliano -. Cediamo che questo dato debba essere incrementato, consci del fatto che l’editore, oltre all’autore, è colui che davvero ha a cuore la qualità distributiva dei volumi».

Un mese per ricaricarsi, un mese per fermarsi e fare il punto godendosi il valore rigenerativo delle “pause”. Da settembre di nuovo a lavoro per lanciare nuove opere letterarie. «Abbiamo in previsione ben 10 nuove pubblicazioni fino a fine anno. Dal 2014 contiamo di incrementare produzione e fatturato ponendo sempre grande attenzione alla qualità. Vogliamo giungere – conclude l’A.D. di Enter – al Salone del Libro 2014 di Torino con un notevole numero di novità».

LEAVE A REPLY